Scheda Prodotto

Informazioni, utilizzi, documentazione

MALTA BASTARDA
G M5 - GP CS IV - UNI EN 998-1 - UNI EN 998-2

Malta bastarda predosata per muratura e intonaco

Utilizzi:

Applicazione:

Disponibilità:

Documentazione:

Legenda:

Malta predosata composta da cemento, calce, aggregati silicei ed additivi che migliorano le caratteristiche applicative. Il prodotto è conforme alla norma UNI EN 998-1 e UNI EN 998-2 ed è classificato rispettivamente come GP CS IV e G M5.
La malta soddisfa pienamente tutti i requisiti, richiamati al paragrafo 11.10.2.1 del DM 14 gennaio 2008 “NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI” (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 29 del 4 febbraio 2008).
La malta è utilizzata per la costruzione e l’intonacatura di murature esterne ed interne, costituite da: mattoni, laterizi, blocchi in calcestruzzo, pietra, ecc. La particolare formulazione facilità l’applicazione e contrasta il ritiro idraulico, riducendo la possibilità di formazione di fessurazioni superficiali.
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, questo sito fa uso di cookie anche di terze parti.